Raffrescamento grandi spazi

Climatizzazione grandi ambienti 300 m² e 5.000 m²

Raffrescamento di Grandi Spazi

Durante i mesi estivi, il calore può diventare insopportabile in ambienti vasti. Ecco dove TecSaving entra in gioco con soluzioni di raffreddamento efficienti e potenti:

  • Sistemi di Condizionamento Industriali: Progettati per offrire una climatizzazione uniforme anche nelle aree più estese, i nostri sistemi di condizionamento garantiscono un ambiente di lavoro confortevole e produttivo.
  • Ventilatori Evaporativi: Ideali per spazi che richiedono una ventilazione continua e un abbassamento della temperatura senza un consumo energetico eccessivo.
  • Unità di Trattamento dell’Aria: Queste unità filtrano, raffreddano e riciclano l’aria, mantenendo un ambiente fresco e salubre.

 

Tecsaving ha la soluzione migliore per le vostre necessità: un climatizzatore industriale con pompa di calore aria-aria per rinfrescare e riscaldare, in base alle necessità, un capannone industriale, una serra o una palestra, anche di grandi dimensioni. Infatti, Tecsaving permette di rinfrescare un ambiente chiuso, con una pianta che va dai 300 ai 5.000 metri quadrati. E se spostate la sede della vostra azienda o la destinazione d’uso del capannone? Niente paura. I climatizzatori Tecsaving possono essere installati con estrema facilità e spostati senza alcun problema, per essere poi installati altrove. Si tratta infatti di una soluzione estremamente modulabile, che potrà adattarsi alle vostre necessità.

Screenshot 2024 03 25 alle 14.07.50
Tecsaving interno capannone 1

Comprendere i BTU e il loro Ruolo nella Climatizzazione di Grandi Ambienti

Cos’è un BTU?

BTU, acronimo di British Thermal Unit, è una misura di energia utilizzata principalmente negli Stati Uniti per quantificare la capacità termica dei sistemi di riscaldamento e raffreddamento. Un BTU rappresenta la quantità di calore necessaria per aumentare la temperatura di una libbra d’acqua di un grado Fahrenheit.

Perché i BTU sono Importanti?

Nella climatizzazione, i BTU sono fondamentali per determinare l’efficacia e l’adeguatezza di un sistema HVAC (Heating, Ventilation, and Air Conditioning). Sapere quanti BTU sono necessari aiuta a garantire che un ambiente venga riscaldato o raffreddato in modo efficiente. Se un sistema HVAC non ha una capacità adeguata, può risultare inefficace e costoso da gestire, mentre un sistema sovradimensionato può essere altrettanto inefficiente e comportare sprechi energetici.

Calcolo dei BTU per Grandi Ambienti

Per determinare quanti BTU sono necessari per climatizzare un grande ambiente, bisogna considerare diversi fattori:

  1. Dimensioni dell’Ambiente: La superficie (in metri quadrati) e l’altezza media del soffitto (in metri) sono fondamentali per calcolare il volume totale dello spazio.
  2. Isolamento: Il livello di isolamento dell’edificio influisce significativamente sui requisiti di BTU. Un ambiente ben isolato richiede meno energia per mantenere la temperatura desiderata.
  3. Esposizione Solare: Ambienti con ampie finestre esposte al sole possono necessitare di un incremento nei BTU per contrastare il calore aggiuntivo.
  4. Occupazione e Attività: Più persone e apparecchiature elettroniche ci sono in un ambiente, maggiore sarà il fabbisogno di BTU.

 

Per determinare quanti BTU sono necessari per climatizzare un grande ambiente, puoi usare le seguenti formule:

Calcolo dei BTU per Raffreddamento:
BTU = Volume (m3) × 60
Calcolo dei BTU per Riscaldamento:
BTU = Volume (m3) × 72

Esempio di Calcolo

Raffreddamento:
Supponiamo di dover raffreddare un magazzino di 1,000 metri quadrati con un’altezza media di 6 metri.
Volume totale = 1,000 m2 × 6 m = 6,000 m3
BTU necessari per il raffreddamento = 6,000 m3 × 60 = 360,000 BTU

Riscaldamento:
Per riscaldare lo stesso ambiente:
Volume totale = 1,000 m2 × 6 m = 6,000 m3
BTU necessari per il riscaldamento = 6,000 m3 × 72 = 432,000 BTU

Adattamento alle Esigenze Specifiche

Oltre ai calcoli standard, è importante adattare i requisiti di BTU alle condizioni specifiche dell’ambiente. Ad esempio, un magazzino con scarso isolamento o esposto a forti irraggiamenti solari potrebbe necessitare di un incremento del 10-20% dei BTU calcolati. Allo stesso modo, spazi ad alta densità di persone o attrezzature richiedono un aggiustamento per assicurare un comfort ottimale

Perché Scegliere TecSaving?

  1. Efficienza Energetica: Le nostre soluzioni sono progettate per ottimizzare il consumo energetico, riducendo i costi operativi senza compromettere il comfort.
  2. Tecnologia Avanzata: Utilizziamo le tecnologie più recenti per garantire prestazioni elevate e affidabilità a lungo termine.
  3. Supporto e Manutenzione: Offriamo un servizio completo di installazione, manutenzione e supporto per garantire che i tuoi sistemi funzionino sempre al meglio.
  4. Personalizzazione: Ogni spazio ha esigenze uniche, e noi offriamo soluzioni su misura per soddisfare le tue specifiche necessità.

Tabella specifica che dettaglia i BTU (British Thermal Unit) necessari per climatizzare grandi ambienti. La tabella include vari tipi di ambienti e le dimensioni tipiche, insieme ai relativi requisiti di BTU per il raffreddamento e il riscaldamento.

Tipo di AmbienteDimensioni (m²)Altezza Media (m)BTU per RaffreddamentoBTU per Riscaldamento
Magazzino Piccolo5006150,000180,000
Magazzino Medio1,0006300,000360,000
Magazzino Grande2,5006750,000900,000
Capannone Industriale5,00081,500,0001,800,000
Ufficio Open Space Piccolo200330,00036,000
Ufficio Open Space Medio500375,00090,000
Ufficio Open Space Grande1,0003150,000180,000
Centro Commerciale Piccolo1,0004200,000240,000
Centro Commerciale Medio5,00041,000,0001,200,000
Centro Commerciale Grande10,00042,000,0002,400,000

Note Tecniche:

  1. BTU per Raffreddamento:

    • Per calcolare i BTU necessari per il raffreddamento, si considera il volume dell’ambiente (m² * altezza media) e si moltiplica per un coefficiente di 60 BTU/m³. Questo coefficiente può variare leggermente in base all’isolamento e all’esposizione solare dell’edificio.
  2. BTU per Riscaldamento:

    • Per il riscaldamento, il coefficiente utilizzato è di 72 BTU/m³, considerando che il riscaldamento richiede più energia rispetto al raffreddamento. Anche qui, l’isolamento e le condizioni climatiche locali possono influenzare i requisiti.
  3. Fattori di Correzione:

    • Ambienti con grandi superfici vetrate o cattivo isolamento potrebbero richiedere un incremento del 10-20% dei BTU calcolati.
    • Per aree particolarmente affollate o con molte apparecchiature elettroniche in funzione, considerare un incremento del 5-10%.